Data analyst cosa fa e come diventarlo?

11 Dicembre 2023
4 minuti
data analyst, analizzare i dati

Ogni azienda raccoglie diversi tipi di dati per contribuire al raggiungimento degli obiettivi aziendali. I dati elaborati dalle aziende sono un’importante fonte di informazioni e, se analizzati correttamente, possono contribuire a ottenere migliori successi. I dati raccolti, elaborati e analizzati dalle aziende riguardano molti livelli. Si tratta di informazioni sui processi di transazione, sui clienti, sul percorso di conversione, su vari tipi di costi o entrate. Analizzando correttamente questi dati, è possibile trarre conclusioni e creare la strategia migliore. Il responsabile di queste attività è il data analyst, cioè l’analista dei dati. In questo articolo scoprirai chi è un data analyst cosa fa e come diventarlo.

Data analytics – cos’è

Prima di tutto, per poter comprendere meglio i compiti e i ruoli di un analista di dati, è necessario capire che cos’è il data analytics e perché il suo ruolo può essere utile in qualsiasi azienda.

L’analisi dei dati è un’area che supporta diversi processi in qualsiasi azienda. Sulla base dell’analisi dei dati, un individuo è in grado di stabilire obiettivi per il futuro, pianificare attività e prendere decisioni importanti. 

Il data analytics si occupa della raccolta, dell’estrazione, dell’elaborazione e dell’analisi dei dati per trarre conclusioni, ottenere le informazioni necessarie e scoprire relazioni esistenti tra di essi. La persona responsabile di lavorare su tali dati è il data analyst. 

data analyst cosa fa

Cosa fa un data analyst e di cosa è responsabile?

Allora, chi è cosa fa il data analyst?

Il data analyst si occupa di analisi dei dati, cioè di analizzare i dati di un’azienda per trovare risposte ai problemi dell’azienda e soluzioni migliori. 

Un analista di dati è una persona in grado di trasformare i dati, di solito numeri, in informazioni concrete, che a loro volta sono necessarie per creare strategie e prendere decisioni.

Aree di attività degli analisti dei dati

I data analyst sono impiegati in tutti i tipi di settori, perché a prescindere dal settore in cui opera un’azienda, ci sono sempre dati che possono evidenziare vari errori o opportunità. I dati analizzati da un analista di dati possono comprendere:

 – risultati delle vendite

– dati sui clienti

– risultati delle attività di marketing

– dati sulla logistica aziendale

– dati di produzione

– ricerca sulla concorrenza

Quali sono i compiti di un data analyst?

L’area di attività del data analyst può variare da azienda ad azienda. Le aziende poliedriche possono raccogliere più dati rispetto, ad esempio, a una piccola azienda che si occupa di un solo tipo di servizio. Pertanto, a seconda delle dimensioni e della struttura dell’azienda, l’analista può trattare i dati di una particolare area di attività. 

Tuttavia, i compiti principali di un analista di dati comprendono:

  • acquisire i dati
  • gestire correttamente il database
  • creare le strategie di analisi dei dati
  • analizzare i dati
  • ricercare i collegamenti tra i dati
  • proporre soluzioni
  • dare priorità ai dati
  • collaborare con altri dipartimenti
  • creare visualizzazioni di dati
  • costruire modelli
  • creare rapporti
  • analizzare i rischi
analisi dei dati, portatile

Come diventare data analyst?

Per diventare un analista di dati devi avere le competenze necessarie per svolgere questo ruolo. La posizione di analista di dati fa parte del reparto tecnico e diverse soft skills saranno utili per inseguirla:

– capacità di pensiero analitico

– capacità di pensiero logico

– capacità di trarre conclusioni

– capacità di trovare relazioni

– resistenza allo stress

– capacità di lavorare sotto pressione

– capacità di lavorare in gruppo

Oltre alle soft skills, lavorare come data analyst richiede la conoscenza dei vari software e strumenti necessari per raccogliere e analizzare i dati. Le competenze chiave necessarie per una posizione di un data analyst comprendono:

  • ottima conoscenza di Microsoft Office, compreso Excel
  • conoscenza di SQL
  • conoscenza di Google Analytics
  • conoscenza di Python
  • conoscenza delle tecnologie Google Cloud