hengi recensioni

Valutazione 1 /5
basato su 3 valutazioni
L'esperienza dell'utente con hengi non è verificata
Brescia
Valutazione 1 /5
basato su 3 valutazioni
L'esperienza dell'utente con hengi non è verificata

hengi

Leggi il feedback dei candidati, ex/dipendenti e clienti di hengi

Puoi anche aggiungere una recensione o voto all’azienda, fare domande e verificare il salario nell’azienda.

Valutazione 1

in totale 3
5 stelle
0% di valutazioni
4 stelle
0% di valutazioni
3 stelle
0% di valutazioni
2 stelle
0% di valutazioni
1 stella
100% di valutazioni
Tutto
Positive
Neutrali
Negativo
Ultime recensioni
Ultime risposte
Più popolari
La recensione più popolare
La recensione più popolare tra gli utenti di Gowork
Bilbao.78
Data di svolgimento 2020-02-03

Le società
In un programma di confronto tra due grosse società, una Italiana ed una Giapponese, venne organizzata una gara di canoa, ciascuna con nove uomini.

La gara
Entrambe le squadre si allenarono per essere al meglio della forma per la gara. Nonostante questo i Giapponesi vinsero con un chilometro di vantaggio sugli Italiani.
Dopo la gara il morale della squadra Italiana era a terra. Il Top Management decise che l’anno successivo si sarebbe assolutamente dovuto vincere e mise in piedi un gruppo di progetto per investigare il problema.

La riscossa
Il gruppo di progetto scoprì dopo approfondite analisi che i Giapponesi avevano otto uomini ai remi ed uno al comando, mentre la squadra Italiana aveva un uomo che remava e otto che comandavano.
Come sempre in situazione di crisi il Management dette una chiara prova di capacità gestionale: ingaggiò una società di consulenza per investigare la struttura della squadra Italiana.
Ci vollero molti mesi di duro lavoro per ottenere la conclusione che nella squadra c’erano troppe persone a comandare e poche a remare.
Studiando l’analisi del report degli esperti fu deciso di modificare la struttura della squadra Italiana. Ora ci sarebbero stati cinque comandanti, due supervisori dei comandanti, un capo dei supervisori e uno ai remi. Inoltre vennero introdotti una serie di punti per motivare il rematore: "Dobbiamo ampliare il suo ambito lavorativo e dargli più responsabilità".

La seconda gara un anno dopo
L’anno dopo i Giapponesi vinsero con due chilometri di vantaggio!

Scelte forti
La società Italiana licenziò immediatamente il rematore a causa degli scarsi risultati ottenuti in questa competizione, ma nonostante ciò pagò dei bonus al gruppo di comando come ricompensa per l’impegno che la squadra aveva dimostrato.
La società di consulenza preparò una nuova analisi dove si capì che era stata adottata la giusta tattica, che la motivazione era buona ma che il materiale usato doveva essere migliorato.
Al momento la società Italiana è impegnata a progettare una nuova canoa.
QUESTA È HENGI, TEAM DI ESPERTI E LA SOCIETÀ ITALIANA È LA CLASSICA IMPRESA CHE CREDE AI MIRACOLI

La recensione più popolare
La recensione più popolare tra gli utenti di Gowork
sagittario 66
Data di svolgimento 2018-05-02

metodologia vecchia e antiquata di almeno 20 anni, pessimo servizio per i dipendenti ottimo servizio (forse) per gli imprenditori, dall'esperienza acquisita in 5 anni circa non si è visto un miglioramento organizzativo ma tante chiacchere più confusione, con 40 anni di esperienza nel settore produttivo arrivano questi pseudo geni incravattati che ci vengono a dire come si lavora in produzione, ragazzi neolaureati che mi vengono insegnare che con il disordine si lavora male e con un ambiente pulito e ordinato si lavora molto meglio. un dioendente coinvolto nelle decisioni aziendali è un dioendente soddisfatto, un diendente strapagato è un dipendente insoddisfatto, forse va bene come discorso per un ragazzino appena assunto come apprendista, per un anziano a pochi anni dalla pensione non glie ne frega una beata minchia della delle decisioni aziendali, anche se sono a capo di un'organizzazione, spesso molte richieste per migliorare la produzione e lavorare meglio ed insicurezza non vengono accolte ma respinte dai dirigenti talvolta ignorando pure i diritti acquisiti dai lavoratori. per fortuna tra un paio d'anni andrò in pensione e di questa buffonata me ne sbatto altamente, mi spiace per coloro che rimangono che devono subire per molto questa pagliacciata.

Damiano

Capisco, potresti descrivermi le condizioni di lavoro?

anonimo
Data di svolgimento 2013-01-01

30 anni fa lavoravo per un impresa di 60 persone dove periodicamente circa ogni bimestre per confrontarci su problematiche organizzative tra produzione e logistica cercando assieme soluzioni migliorative, i rapporti coi clienti spesso si tenevano con gli operai che uscivano in trasferta, chi meglio poteva capire l'esigenza del cliente un tecnico che aveva di fronte o un impiegato seduto dietro ad una scrivania? Si studiava una soluzione, ci si consultava con l'ufficio tecnico, si faceva la proposta al cliente ed il tutto si terminava con una stretta di mano e tanta soddisfazione per il tecnico che si prendeva un merito a fine mese, il cliente soddisfatto del tecnico e della soluzione e la mia impresa perché ha dimostrato la validità dei propri collaboratori. Hengi a parte ciarlatani incravattati che promette l'auto guadagni agli imprenditori, trasformando operai come burattini cos'ha di meglio da offrire? A parte creare confusione tra colleghi e personale burocratico?

-
Data di svolgimento 2019-01-01

Commento rimosso dall'amministratore per non conformità alle regole del forum

Anonimo

Perché i dipendenti non sono (cancellato dall'amministratore), sanno quanto costa la vita, per 1100 euro per un lavoro in un azienda che dice di pensare al benessere dei dipendenti è una presa per i fondelli

Anonimo

Perché per un impresa è giusto che si sappia per i futuri clienti come si comporta sul mercato è opportuno sapere se un'impresa è affidabile o meno. Inutile pubblicare solo commenti positivi è giusto mostrare anche quelli negativi

Sei un imprenditore?

Inizia a gestire il profilo della tua azienda. Il tuo profilo è stato visitato da: 55 persone

Scopri di più
libano13
Data di svolgimento 2019-02-01

Tante chiacchiere poco succo, di positivo non ho trovato nulla, di negativo dovrei scrivere un libro

Anonimo
Data di svolgimento 2021-05-03

Pessima esperienza (cancellato dall'amministratore) senza arte né parte

Quali sono le condizioni di lavoro in hengi in Brescia? Ci sono qualche formazione e i vantaggi per i dipendenti?

barese
Data di svolgimento 2024-02-19

No, i dipendenti che lavorano chiaramente non dicono nulla, ma sentendoli parlare in confidenza sono malcontenti dello stipendio

John

E tu non sei contento dello stipendio?

barese
Data di svolgimento 2016-01-01

Io vado a lavorare per lo stipendio quasi 2200 al mese, 14 mensilità, premio, e benefit vari certamente che sono soddisfatto del mio stipendio, dove c'era hengi in una ditta dove lavoravo prima non avevo queste condizioni economiche, ora avendo cambiato azienda stesso settore mi trovo in una condizione di lavoro migliore, economicamente migliore ... sicuramente se decideranno anche questi di appoggiarsi ad hengi me ne vado di sicuro, se su prato passa un incravattato di hengi nemmeno l'erba cresce

hengi offre davvero un percorso di carriera migliore rispetto a Ako Formazione? Cosa ne pensate?

lika
Data di svolgimento 2015-01-01

🤣🤣🤣 dove lavoro abbiamo adottato per un periodo il metodo hengi, la ditta era un bancomat per hengi, abbiamo sciolto il contratto, alla fine abbiamo adottato una strategia diversa senza bisogno di consulenti i risultati dopo un anno sono stati sbalorditivi, oltre all'azienda ci abbiamo guadagnato anche noi dipendenti...hengi come qualcun'altra ha un modo di vedere le cose come 20 anni fa, ha bisogno di aggiornarsi se vuole fare crescere le aziende, e gli imprenditori dovrebbero togliersi le fette di prosciutto dagli occhi sapendo che il merito di una buona azienda non sempre è dell'imprenditore

L'azienda a Brescia sta attualmente reclutando dipendenti? È affidabile come azienda? Si lavora bene?

luca.mn
Data di svolgimento 2018-01-01

I dipendenti sono pagati poco, la filosofia è quella di fare credere ai clienti che il dipendente che prende uno stipendio alto è un dipendente insoddisfatto, mentre un dipendente attivo in azienda è un dipendente soddisfatto perché si sente partecipe...chiediamo ad un asino se è più soddisfatto a stare in un prato libero a mangiare l'erba o se sfruttato per farlo lavorare e basta. Chiediamo ad un cavallo se è contento quando corre con un (cancellato dall'amministratore) sopra che lo frusta per andare più veloce o se preferisce starsene a mangiare erba tutto il giorno senza per forza essere frustato per poter correre...

nando
Data di svolgimento 2022-05-02

Le società
In un programma di confronto tra due grosse società, una Italiana ed una Giapponese, venne organizzata una gara di canoa, ciascuna con nove uomini.

La gara
Entrambe le squadre si allenarono per essere al meglio della forma per la gara. Nonostante questo i Giapponesi vinsero con un chilometro di vantaggio sugli Italiani.
Dopo la gara il morale della squadra Italiana era a terra. Il Top Management decise che l’anno successivo si sarebbe assolutamente dovuto vincere e mise in piedi un gruppo di progetto per investigare il problema.

La riscossa
Il gruppo di progetto scoprì dopo approfondite analisi che i Giapponesi avevano otto uomini ai remi ed uno al comando, mentre la squadra Italiana aveva un uomo che remava e otto che comandavano.
Come sempre in situazione di crisi il Management dette una chiara prova di capacità gestionale: ingaggiò una società di consulenza per investigare la struttura della squadra Italiana.
Ci vollero molti mesi di duro lavoro per ottenere la conclusione che nella squadra c’erano troppe persone a comandare e poche a remare.
Studiando l’analisi del report degli esperti fu deciso di modificare la struttura della squadra Italiana. Ora ci sarebbero stati cinque comandanti, due supervisori dei comandanti, un capo dei supervisori e uno ai remi. Inoltre vennero introdotti una serie di punti per motivare il rematore: "Dobbiamo ampliare il suo ambito lavorativo e dargli più responsabilità".

La seconda gara un anno dopo
L’anno dopo i Giapponesi vinsero con due chilometri di vantaggio!

Scelte forti
La società Italiana licenziò immediatamente il rematore a causa degli scarsi risultati ottenuti in questa competizione, ma nonostante ciò pagò dei bonus al gruppo di comando come ricompensa per l’impegno che la squadra aveva dimostrato.
La società di consulenza preparò una nuova analisi dove si capì che era stata adottata la giusta tattica, che la motivazione era buona ma che il materiale usato doveva essere migliorato.
Al momento la società Italiana è impegnata a progettare una nuova canoa

Nicole

Quindi ci lavori e pensi che non siete pagati abbastanza?

Qualcuno può condividere le vostre osservazioni! Continuano ad essere poche le commenti sull’azienda hengi.

luciano
Data di svolgimento 2019-02-01

Pessima esperienza, tante chiacchere pochi risultati sconsiglio vivamente di entrare a far parte di questa squadra, va bene per le imprese di impiegati e assicurazioni ma non per i manifatturieri, da imprenditore ho imparato a comunicare coi miei dipendenti e vedendoli soddisfatti ho notato un incremento economico cosa che con hengi non ho potuto riscontrare.

C'è una nuova offerta di lavoro presso hengi. Stanno cercando Graphic Designer & Social Media Manager. Stipendio offerto 1100 €.

C'è una nuova offerta di lavoro presso hengi. Stanno cercando Impiegato/a Amministrativa Front Office.